A 40 anni compiuti e nonostante gli impegni politici da senatore, Manny Pacquiao si conferma un fuoriclasse della boxe mondiale. La scorsa notte a Las Vegas il filippino ha battuto ai punti lo statunitense Adrien Broner, difendendo con successo il titolo di campione del mondo Wba dei pesi welter.

A bordo ring c’era anche Floyd Mayweather, l’altra star del pugilato che nel 2015 battè ‘Pac Man’ in quello che fu definito il match del secolo. Il filippino, e milioni di appassionati, chiedono la rivincita, anche se Mayweather si è ritirato.

Articolo precedenteCircolo canottieri Roma, Roma “malamata”, Emiliani: “Roma merita rispetto”
Prossimo articoloTra Lubriano e Bagnoregio-Civita la sinergia fra i Narratori di comunità e i Civita Writers