Dorothea Wierer
Ventidue anni dopo la Santer un’italiana conquista la Coppa del Mondo

La Coppa del Mondo di biathlon femminile comincia nel segno di Dorothea Wierer. L’azzurra detentrice del trofeo (che ha conquistato negli ultimi due anni) ha vinto la prima prova della Coppa 2020-’21, l’opening di 15 chilometri a Kontiolahti, in Finlandia. Al secondo posto la tedesca Denise Herrmann, terza la svedese Johanna Skottheim, perfetta al tiro ma che ha pagato alla Wierer 24’ sulla linea del traguardo. Molto deludente l’altra azzurra Lisa Vittozzi, soltanto 84esima e preceduta anche da Federica Sanfilippo (47esima). Per Wierer è la dodicesima vittoria in Coppa del Mondo, la quinta nella 15 chilometri individuale, che le regala il pettorale giallo di leader della specialità. Un debutto che sembra presagire un’altra stagione da protagonista per la 30enne altoatesina regina del biathlon