L’Inghilterra, ma non solo, vive momento di trepida attesa per l’avvio della nuova stagione agonistica della Premier League che prenderà il via questo prossimo weekend. C’è particolare attesa soprattutto per il nuovo Chelsea che si presenterà ai nastri di partenza senza Lukaku, girato in prestito all’Inter per due anni, che rischia di perdere anche Werner con foglio di via destinazione Lipsia, rimpiazzati da Koulibaly, Sterling e dal diciottenne Chukwuemeka pagato quasi venti milioni di euro. Ancor più da tutta da scoprire l’Everton, i padroni di casa, che lamentano perdite importanti come Richarlison, passato al Tottenham, che di fatto sembrerebbero aver indebolito la squadra.

Everton – Chelsea si ritroveranno in campo, domani sabato 6 agosto alle 18:30, al Goodison Park di Liverpool. Si affronteranno per provare a partire con il piede giusto con la nuova stagione agonistica. Gli ospiti sembrerebbero avere le carte in regola per centrare la prima vittoria del nuovo campionato a leggere le quote proposte dalla lavagna di BetFlag che raccomanda il 2 del Blues non troppo basso a 1,65, particolarmente distante dall’1 a 5,40 e con l’X che moltiplica per 3,90.

Si ritrovano in campo tre mesi dopo quel decisivo 1° maggio quando i padroni di casa, anche se di misura, riuscirono a battere il Chelsea dando una svolta positiva ad un campionato che sembrava compromesso e che li portò alla salvezza. L’allenatore Frank Lampard lamenta qualche assenza di troppo e di conseguenza manderà in campo una formazione largamente rimaneggiata. In porta proporrà Pickford ed una difesa a tre con Mina centrale, Tarkowski terzino destro e Keane terzino sinistro. Calvert-Lewin sarà il centrale del tridente offensivo con Gordon a destra e McNeil a sinistra. Alle loro spalle di supporto Patterson, Doucouré, Allan e Mykolenko.

Thomas Tuchel, l’allenatore della formazione ospite, dovrà far a meno degli indisponibili Rondon, Coleman, Begovic e Townsend. Gioco forza dovrebbe mandare in campo Mendy a difendere la porta con Chalobah terzino destro, Silva centrale ed il senegalese Koulibaly in arrivo dal Napoli a coprire il versante sinistro. Jorginho ancora una volta verrà riproposto in cabina di regia a centrocampo coadiuvato da James, Kovacic e Chilwell. Sterling, infine, sarà il riferimento della squadra in attacco supportato da Mount e Havertz.

Articolo precedenteBPER Banca AIBVC Italia Tour, si torna a schiacciare a Pesaro con formula innovativa
Prossimo articoloIndoor rowing, nuovo record italiano nell’ergathlon super sprint per Gianluigi Ragno