Il legame con il territorio come tratto caratteristico dello sport che celebra le sue eccellenze nella cerimonia in programma giovedì 13 dicembre alle ore 17 a Magliano Sabina, presso la sala consiliare del Comune, Un rapporto che il CONILazio e l’Amministrazione maglianese hanno deciso di rinsaldare attraverso un momento di comunione e di festa com’è la consegna delle Benemerenze CONI a dirigenti, tecnici e atleti, relative al 2017. Quest’anno saranno in 16 a ricevere Stelle al Merito Sportivo e Medaglie al Valore Atletico per l’opera meritevole prestata in ambito sportivo e per aver ottenuto risultati di alto livello in Italia e all’estero. Premi speciali del Comitato e su indicazione del CONI Point Rieti saranno inoltre consegnati a persone, scuole e società sportive che nel corso dell’anno hanno collaborato nella realizzazione dei progetti CONI, promuovendo l’attività sportiva nella provincia reatina.

I premiati: Stella d’argento: Carlo Frutti; Renzo Micheli. Stella di bronzo: Tommaso Ciavatta; ASD Arcieri di Valle Oracola; ASD Judo Kodokan. Medaglia di bronzo: Antonio Scappa (ACI); Luca Urbani (AeCI); Vincenzo Bartolomei (FIDASC); Lorenzo Galli (FGI); Alessandra Frezza, Francesca Tognetti (FIPM); Erika Furlani, Giulia Latini, Maria Enrica Spacca, Stefania Strumillo, Lorenzo Valentini (FIDAL).

Gli altri riconoscimenti: IC Casperia di Cantalupo (premio Fair Play); il sindaco di Leonessa Paolo Trancassini (per Educamp); Diego Crescenzi, Eva Luna Petrozzi, Polisportiva Maglianese, Adriano Montini, Carla Camerlengo, Lorenzo Nesta e Maria Desideri dell’Istituto Onnicomprensivo di Magliano Sabina per il complesso dei risultati e dell’attività svolta.