Una grande conferma e una novità all’ICS Beach Volley Tour Lazio 2018. Le gemelle Michela ed Eleonora Mansueti hanno trionfato nella quarta tappa giocata ad Anguillara Sabazia, superando 2-0 le sorprendenti Elitza Krasteva e Giulia Vigna, mentre la coppia formata da Matteo Canegallo e Tommaso Casellato ha vinto il tabellone maschile dopo una finale avvincente ed emozionante, terminata al tie break contro Giacomo Titta e Paul Ferenciac.

Per la prima volta in assoluto, grazie al sodalizio formato da Beach Volley Academy e Arcobaleno Beach, il circuito regionale targato FIPAV Lazio e Istituto per il Credito Sportivo, con il sostegno della Regione Lazio, è andato in scena su un lago, quello di Bracciano, offrendo alle 40 coppie presenti uno scenario naturale davvero degno di nota. Le gemelle Mansueti – campionesse in carica dell’ICS Beach Volley Tour Lazio e tra le più quotate a un nuovo trionfo – in semifinale hanno battuto 2-0 le finaliste della tappa di Fregene, Francesca Borelli e Lodovica Langellotti, poi brave a conquistare il terzo posto. Con lo stesso risultato la coppia Vigna-Krasteva ha avuto la meglio su Cannavacciuolo-Gianandrea (quarte). Prima di giocarsi il gradino più altodel podio Canegallo-Casellato – campioni d’Italia U21 nel 2016 – hanno dovuto faticare molto contro Tailli e Sablone, la coppia medaglia di bronzo, mentre nell’altra semifinale Titta-Ferenciac si sono imposti su Lupo-Skoreiko. Il premio fair play OMIA Laboratoires è andato a Elitza Krasteva, l’atleta più corretta nella due giorni di schiacciate sulla sabbia.

Il presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi ha commentato così la tappa del lago di Bracciano: “Il livello è stato molto alto, ma questa ormai non è più una sorpresa. Ringrazio l’Arcobaleno Beach e il promoter Beach Volley Academy, ma anche le tantissime persone che hanno assistito alle finali, dimostrando che estate fa sempre rima con il grande beach volley laziale”. Roberta Giammorcaro dell’Istituto per il Credito Sportivo ha lanciato una nuova sfida: “Quella del lago è una grande idea e il prossimo anno il nostro Presidente Andrea Abodi vorrebbe portare il tour sul fiume Tevere. Sarebbe l’ennesima dimostrazione di un movimento che cresce e che si sta affermando in maniera davvero entusiasmante grazie a questa partnership tra ICS e FIPAV Lazio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here