Il Gilda on the Beach di Fregene apre le porte agli atleti e appassionati sport per la prima tappa dell’ICS Beach Volley Tour Lazio: sabato 17 e domenica 18 giugno oltre quaranta coppie si sono sfidate a colpi di schiacciate sulla calda sabbia del Gilda, storico stabilimento del litorale laziale che ha saputo richiamare un grandissimo numero di beachers e di tifosi. “Siamo molto soddisfatti del grande risultato di questa prima tappa del Beach Volley Tour Lazio targato ICS: per il secondo anno la FIPAV Lazio e l’Istituto per il Credito Sportivo hanno sposato un progetto vincente fatto di emozioni. Ringrazio tutti gli atleti che hanno partecipato, i promoter, i nostri sponsor che hanno creduto ancora una volta in un torneo di successo come l’ICS Beach Volley Tour Lazio”, hanno dichiarato all’unisono il Presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi e il consigliere Regionale e referente per le attività di beach volley Pietro Colantonio.

Presenti alla tappa di lancio del tour che toccherà quest’anno cinque tappe del litorale laziale anche Francesco Massucci e Bernardo Fusi dell’ufficio marketing di ICS. “È un onore continuare questa collaborazione tra l’Istituto per il Credito Sportivo e la FIPAV Lazio”, ha evidenziato Massucci. “Il fatto di aver aggiunto una tappa ulteriore rispetto allo scorso anno è un grande traguardo e siamo felicissimi, dopo la campagna #InsiemeCostruiamoSport, di avere finalmente un logo specifico in rappresentanza del nostro solido legame che renda, con i colori giallo e blu, l’immagine di uno sport che si vive all’aria aperta”. Due giorni all’insegna dello sport, della musica e del divertimento: “Il beach volley è uno sport straordinario in continua crescita fatto di passione ed emozione”, ha sottolineato Antonello Barani, in rappresentanza di BVB Holding, sponsor dell’ICS Beach Volley Tour Lazio. “Sono felice di aver assistito oggi a questa manifestazione, è stata una grande festa e mi auguro che questa disciplina possa crescere ancora di più”.

Andrea Lupo e Francesco Vanni, dopo aver battuto in semifinale la coppia Panici-Priori ha trionfato 2-1 (21-12, 24-26, 15-13) in finale contro Daniele Di Stefano e Carlo Bonifazi. “Vincere in questa spiaggia dove io e mio fratello siamo cresciuti, pallavolisticamente parlando, rende questa vittoria ancora più bella: ci siamo preparati duramente e non vediamo l’ora di partecipare alla prossima tappa”, ha raccontato Andrea Lupo. Nel femminile sono salite sul gradino più alto del podio Cecilia Bianchi e Viola Passarini, che hanno battuto in finale la coppia Bogachova-Gradini sul 2-1 (28-26, 16-21, 15-13). “Dedichiamo questa vittoria alla nostra coach Daniela Gattelli, abbiamo fatto un torneo bellissimo dall’inizio alla fine e siamo molto contente di aver raggiunto questo obiettivo. Campionesse in carica? Ci alleneremo più duramente, giocare a beach volley è la nostra passione ma vincere con la propria migliore amica è ancora più bello e questo è il nostro punto di forza”, hanno dichiarato al termine della premiazione Cecilia Bianchi e Viola Passarini.