É attesa alla chiamata decisiva, BB Competition. Il sodalizio spezzino “giocherà le proprie carte” in terra austriaca con Simone Boscariol, leader della classifica dell’Alpe Adria Rally Trophy. Sui chilometri dell’Herbst Rallye, in programma nel fine settimana in Bassa Austria, il driver veneto cercherà di concretizzare all’arrivo la leadership in classifica, facendo leva sulla conoscenza della Renault Clio N5 curata in campo gara da Boscarally Team e condivisa con Alberto Marcon, chiamato a sostituire l’abituale codriver Jasmine Manfredi, impegnata nella finale di International Rally Cup al Rally Città di Bassano. Un percorso contrassegnato da cornici di spessore e prove speciali di alto contenuto tecnico, standard confermato anche in quello che viene “italianizzato” come Rally d’Autunno e che avrà come format otto prove speciali da disputarsi al sabato. Dobersberg, ospiterà la pedana di arrivo, con la cerimonia di premiazione dell’Alpe Adria Trophy, confronto che sta rendendo protagonista BB Competition grazie alle performance espresse nell’arco della stagione da Simone Boscariol.

Un appuntamento che giunge a ridosso dell’impegno affrontato – lo scorso fine settimana – sulle strade del Rally delle Colline Metallifere, contesto che ha visto alla partenza due portacolori di BB Competition. Uno scenario che ha garantito conferme a Giuseppe Iacomini, dodicesimo assoluto al rientro sul sedile della Subaru Impreza R4, vettura che lo ha visto affiancato da Simone Marchi. Il pilota spezzino, ridimensionato da un problema all’elettronica della giapponese e da una toccata in chicane che ha danneggiato uno pneumatico, si è espresso in ottica “top ten” grazie ad una condotta concreta. Quinta posizione assoluta nel Valdicornia Historic Rally per Efisio Gamba e Maurizio Olla: un risultato che ha garantito al pilota elbano la quarta posizione nel Trofeo Rally Toscano 2022 confermando la competitività della sua Peugeot 205 GTI, vettura con la quale ha conquistato la vittoria di classe nel recente Rallye Elba Storico.

Articolo precedenteCalcio, Francesco Repice: “In Italia c’è un problema di preparazione atletica”
Prossimo articoloMarsiglia, i FIA Motorsport Games entrano nel vivo