Condividi

Una maglietta con il numero 80 sul dorso. È questo il regalo consegnato, durante l’intervallo della sfida con l’Aris di Eurocup, dalle mani di Giorgio Armani, patron dell’EA7 Milano, a Dan Peterson per celebrare gli 80 anni del coach per antonomasia. «Non sono certo pochi – le parole di Peterson di fronte alla standing ovation del Forum di Assago -, il regalo me lo deve fare l’Olimpia battendo l’Aris Salonicco come facevamo ai nostri tempi».

Scudetti, Coppe dei Campioni e tanti altri trofei. Questo il contributo lasciato da Peterson alla bacheca dell’Olimpia: «Il ricordo più bello – rivela il Coach – è proprio la rimonta contro l’Aris in Coppa dei Campioni nel 1986 da -31. Ma non posso dimenticare la mia Banda Bassotti del 1979, una squadra magica».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here