Kobe Bryant
Kobe Bryant

Prima di salire sull’elicottero che si è schiantato sulle colline di Calabasas domenica mattina, l’ex stella del basket Kobe Bryant e sua figlia 13enne Gianna, erano andati alla Messa delle 7 nella Cattedrale di Newport Beach a sud di Los Angeles. La conferma arriva dalDaily Mail. E Timothy Freyer vescovo ausiliare della diocesi di Orange in California ha ribadito che «Kobe era un fervente cattolico e amava la sua fede». La rivista People ha invece svelato che tra Kobe e la moglie Vanessa c’era un patto di non salire mai entrambi sull’elicottero. Mentre proseguono le indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto (pare che il pilota stesse salendo per evitare le nubi) continuano i messaggi di cordoglio.

Anche il Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, ha voluto ricordare Bryant: «Una tristezza che ha fondamento non solo nelle sue capacità e nella sua popolarità ma anche perché si era formato nel nostro Paese e nelle nostre scuole elementari e medie».

Articolo precedenteL’OFF/OFF Theatre di Roma ricorda le vittime dell’Olocausto con un evento sulla boxe
Prossimo articoloPesi, Roma 2020 WWCUP, triplo oro per Mirko Zanni