Mohammad Bargo (Self Group Millennium)

La quarta giornata della stagione regolare nella massima serie del campionato di pallacanestro in carrozzina, in programma tutta sabato 12 novembre, rappresenta il primo snodo della stagione per comprendere i reali rapporti di forza tra le principali pretendenti al titolo: il calendario infatti offre un interessante doppio scontro al vertice nei due gironi, con le quattro squadre ancora imbattute tutte una contro l’altra.

Nel Girone A, alle 15.30 la palla a due del match tra S. Stefano Kos Group e Dinamo Lab Banco di Sardegna. Test probante per i sardi, probabilmente la squadra maggiormente rafforzatasi rispetto allo scorso anno, capace già di battere all’esordio i vice-campioni d’Italia dell’Amicacci Abruzzo e poi di collezionare altre due vittorie piuttosto nette. Dall’altra parte però ci sarà una squadra che fin qui ha dominato il girone, con la migliore difesa e il miglior attacco di tutta la Serie A.

L’altro scontro diretto partirà alle 20.30: nel Girone B la UnipolSai Briantea84 Cantù ospita il Self Goup Millennium, stabilmente ormai da un paio di anni nel lotto delle migliori squadre del campionato: i campioni d’Italia in carica, reduci della bella vittoria a Firenze, potranno così misurarsi contro un’avversaria storicamente ostica e sempre molto organizzata come la Padova di coach Castellucci.

La giornata di campionato si aprirà alle ore 15 in Sardegna, dove il Gsd Porto Torres ospiterà l’HS Varese Amca Elevatori, due squadre ancora a secco di successi dopo tre turni. In palio quindi la possibilità di lasciare l’ultima piazza della classifica del Girone A: alle 17 infine la Deco Metalferro Amicacci Abruzzo farà visita all’SBS Montello, che la precede in classifica di due punti. Gli abruzzesi puntano a dare continuità di risultati dopo aver approcciato alla stagione con due k.o., mentre per i lombardi un successo aprirebbe scenari inediti di alta classifica.

Nel Girone B alle ore 16 a Roma, i Giovani e Tenaci Itop proveranno ad ottenere la prima vittoria della propria storia in Serie A nel match casalingo contro la Menarini Wheelchair Sport Firenze, squadra capace fin qui di sorprendere per qualità di gioco e competitività, nonostante una sola vittoria ottenuta nelle prime tre gare. In serata, alle 20.30, la Farmacia Pellicanò Reggio Calabria ospita il PDM Treviso: con entrambe le squadre a quota 2 punti, lo scontro diretto mette in palio la terza piazza.

Articolo precedenteMonti Savonesi Storico, 3 millimetri di pneumatico portano all’esclusione di cinque Opel Corsa GSI,
Prossimo articoloArrampicata, nasce una nuova via in Trentino