Il quinto weekend della serie A è iniziato venerdì sera con una passeggiata del Parmaclima nell’anticipo con la matricola Platform TMC Poviglio (14-0 al 7°). I campioni d’Europa, che hanno messo in tasca la nona vittoria di fila, hanno sfoderato un attacco attento su ogni pallina, che ha sempre segnato nei primi quattro attacchi (4-1-6-2), difendendo lo shutout prima con Luca Capellano (arrivato in inverno dall’Oltretorrente), che ha chiuso le quattro riprese con 2 valide e 4 strikeout, poi con Diego Fabiani (3rl-1bv). Nel box dodici hit, con le ottime prove di Koutsoyanopulos (3/4 con 4p.), Talevi (2/2, 2pbc), Desimoni (2/3)

La formazione reggiana guidata da Francesco Marchi è stata subito aggredita dal team di Gianguido Poma, che ha firmato un big-innig da quattro punti al 1°. Koutsoyanopulos, Desimoni e Gonzalez hanno dichiarato le loro intenzioni al partente ospite Nicolas Trevisan (1rl-5bv-5pgl)  colpito dalle valide dei primi tre battitori. Alla quinta valida e alla terza base per ball il manager è salito sulla collinetta per sostituirlo con Baez. Il rilievo non ha avuto migliore fortuna, subendo cinque punti in 1.1rl, con 5 basi e una valida, il doppio di Battioni da due punti, che ha dato il la ad un attacco parmigiano da sei punti al 3°. La spinta locale non s’è fermata nemmeno dopo l’ingresso di Lorenzo Sassi (6bv-4bb), con il Parma volato sul 14-0 già a fine quinto. Il Parmaclima s’è insomma fermato solo al 6° sulle traiettorie di Giancarlo Caprara, ma ha dimostrato di essere pronto alla poule scudetto. Sabato alle 20 si replica alle 20.

Anticipo 5° turno della fase di qualificazione.

Gir. A: Parmaclima-Platform TMC Poviglio 14-0 (7°)

Il resto della giornata

Gir. A: sabato: Parmaclima-Platform TMC Poviglio (gara 2, ore 20), Campidonico Torino-Ciemme Oltretorrente; domenica: Senago-Cagliari, Settimo-Ecotherm Brescia.

Gir. B: sabato: NBP Ronchi dei Legionari-UnipolSai Bologna, Camec Collecchio-Itas Mutua Rovigo (gara 2, ore 20:30, su FIBSTV.com), Padova-Sultan Cervignano; domenica: Metalco Dragons Castelfranco Veneto-Tecnovap Verona.

Gir. C: sabato: Comcor Modena-San Marino, Mediolanum Rimini-CSA Torre Pedrera, Hort@ Godo-Fontana Ermes Sala Baganza, Farma Crocetta-Longbridge.

Gir. D (4° turno): sabato: Spirulina Becagli Bbc Grosseto-Academy Nettuno, Nettuno 1945-Big Mat Bsc Grosseto; domenica: Athletics Bologna-Hotsand Macerata.

Classifiche:

Gir. A: Parmaclima (9–0), 1.000; Ciemme Olt (4-2), .667; Cagliari e Settimo (4-3), .571; Platform TMC Pov e  Campidonico Tor (3-4), .429; Ecotherm Bre (1-6), .143; Senago (1-7), .125.

Gir. B: UnipolSai Bo (8–0), 1.000; Camec Col (7-1), .875; Itas Mutua Rov (5-3), .625; NBP Ronchi (4-4), .500; Padova e Sultan Cerv (3-5), .375; Metalco Cas e Tecnovap Ver (1-7), .125.

Gir. C: San Marino (8-0), 1.000; Comcor Mod (6-1), .857; Hort@ God (6–2), .750; Longbridge (4-4), .500; Farma Cro (3-4), .429; CSA T. P. (2-5), .286; Mediolanum Rim (1-6), .143; Fontana Ermes Sala B. (0-8), .000

Gir. D: Spirulina Becagli Gr (5–1), .833; Hotsand Mc e Nettuno (4-2), .667; Big Mat Gr (3-3), .500; Orange Academy Net e OM Valpanaro Bo (1-5), .167.

Articolo precedenteLa 57.ma coppa Città di Lucca si correrà il 29 e 30 luglio
Prossimo articoloDomani il via della LugoRun