Il lanciatore dell'Hotsand Macerata Frank Lopez (Photo Bass)

L’Hotsand Macerata si sistema al terzo posto nel girone B della poule scudetto grazie ad una doppietta sul campo di Godo, che conferma la brillante stagione della compagine marchigiana. La formazione di Pablo Leone, dopo aver chiuso la fase di qualificazione con 12 vittorie consecutive, ha confermato le sue qualità nella poule scudetto, conquistando quattro successi, uno con il Nettuno e tre contro il Godo, compresi i due di domenica. Nella terza fase si confronterà con la Camec Collecchio, terza forza del girone A.

Nel confronto pomeridiano i marchigiani hanno messo in chiaro ke cose nel primo terzo di gara, segnando cinque punti al 2° e tre al 3°, volando poi sull’11-2 al 6° (grazie al triplo da tre punti di Batista, che battuto complessivamente a casa cinque punti). il punto della manifesta superiorità con il fuoricampo dello scatenato interbase Javier Lopez (5/5 con 1 doppio e 1hr e 4 pbc) al settimo tentativo. Gara completa per Gabriele Quattrini (4bv-12so) che ha ottenuto la nona vittoria dell’anno. Galeotti è invece uscito di scena dopo due riprese (6bv-1so), sostituito da Brezzo e Laghi, che hanno concesso quindici valide all’Hotsand.

Sotto i riflettori Macerata ha messo subito a segno due punti, grazie al doppio di Lopez e al lancio pazzo di Rodriguez che ha fatto arrivare a casa Baro. Il solo homer di Giovanni Di Turi, che ha spedito la pallina oltre la recinzione di sinistra del “Casadio”, ha portato gli ospiti sul 3-0. Go, dopo aver sofferto le traiettorie di Ivan Andueza (4bv-5so, 6rl), mette i primi due punti nel tabellone sul rilievo Wernet: Bucchi viene colpito, Laghi riceve la base. I due corridori vanno a punto sul profondo sinistro al centro di Luca Servidei. Javier Lopez, all’8°, prosegue la sua domenica straordinaria (7/9, 6pbc, 2 hr), battendo un fuoricampo sul rilievo Sabbadini. L’Hotsand chiama il closer Frank Guerra che salva la vittoria dei suoi con 4 strike out.

•I risultati della sesta giornata della poule scudetto

Gir. A: Camec Collecchio-Parmaclima 2-15 (7°) 3-3 (10°); UnipolSai Bologna-Cagliari 21-0 (7°), 6-2.

Classifica: UnipolSai Fortitudo Bologna (12-0), 1.000; Parma Clima (6-5) .545; Camec Collecchio (5-6), .455; Cagliari Baseball (0-12), .000.

Gir. B: San Marino-Nettuno 12-2 (7°), 12-2 (7°); Godo-Hotsand Macerata 2-12 (7°), 2-4.

Classifica: San Marino (11-1), .917; Nettuno BC 1945 (6-6), .500; Hotsand Macerata Angels (4-8) .333; Godo Baseball (3-9) .250.

•Il programma delle Italian Baseball series (inizio alle 20,30): gara1, giovedì 12 agosto: UnipolSai Bologna-San Marino; gara2, venerdì 13: San Marino-Bologna; gara3, martedì 17: Bologna-San Marino; ev. gara4, mercoledì 18: San Marino-Bologna; ev. gara5, domenica 22: Bologna-San Marino.

•Primo turno qualificazione Coppa Campioni. Gara1, mercoledì 18 agosto: Cagliari-Nettuno, Godo-Parmaclima, Hotsand Macerata-Camec Collecchio; gara2-ev. gara3, sabato 21: Nettuno-Cagliari, Parma-Godo, Collecchio-Macerata. Final Four, 4-5 settembre tra le tre vincenti e la perdente delle Italian Baseball series.