Scatta mercoledì sera, sui diamanti di Godo e Collecchio, la terza fase della stagione per le sei formazioni rimaste fuori dalla finale scudetto, che si affronteranno per designare la seconda squadra italiana ammessa alla Coppa Campioni 2022. In campo anche il Parmaclima, obbligato a vincere questo mini-torneo se vuole difendere il titolo conquistato qualche settimana fa ad Ostrava, battendo in finale Bonn. I ragazzi di Gianguido Poma, secondi classificati nel girone A della poule scudetto, si confronteranno con il Godo, quarta nel B. Un duello tutto da seguire, con i padroni di casa che presenteranno Matteo Galeotti (5-5, 3.81), opposto a Mattia Aldegheri (7-3, 3.74). I ducali avranno il vantaggio di giocare le due gare decisive al “Cavalli”. Impronosticabile la sfida tra Camec Collecchio e Hotsand Macerata, due formazioni che hanno disputato una stagione sopra le righe, mettendo in difficoltà le big che hanno affrontato strada facendo. In gara1 partenti Diego Fabiani (5-2, 4.08) e Gabriele Quattrini (8-3, 2.86). Il terzo duello è in programma giovedì sera allo “Steno Borghese” di Nettuno, dove si giocheranno le tre partite in programma, tra il Cagliari e il Nettuno 19456. Partente per la formazione sarda Livan Delgado (2-5, 9.35), mentre i laziali daranno la prima pallina a Federico Pecci (5-1, 3.70). Sabato le altre partite in cartellone. Le tre vincenti aspetteranno la perdente delle Italian Series per disputare la Final Four.

Primo turno qualificazione Coppa Campioni. Gara1, 18 agosto: Godo-Parmaclima, Camec Collecchio-Hotsand Macerata, 19 agosto: Cagliari-Nettuno; gara2-ev. gara3, sabato 21: Nettuno-Cagliari, Parma-Godo, Macerata-Collecchio. Final Four, 4-5 settembre tra le tre vincenti e la perdente delle Italian Baseball series.