Judith Mair
Judith Mair

Una buona giornata per gli azzurri quella del debutto agli Yonex Italian International 2018, con molti di loro che sono riusciti a strappare un pass per i tabelloni principali che vedranno nella giornata di oggi scendere in campo gli atleti più attesi al PalaBadminton di Milano.

Prima a riuscire nell’impresa è stata Judith Mair che ha sconfitto in maniera netta la maltese Fiorella Marie Sadowski, superata in due netti set (21-5; 21-13). Sempre nel singolare femminile buona prestazione anche per Katharina Fink che ha ceduto in due set (21-17; 21-14) alla slovena Petra Polanc.

Giovanni Greco è andato vicinissimo a raggiungere il tabellone principale, un importante traguardo, fermandosi soltanto al terzo turno di qualificazione. La mattinata di Greco era iniziata alla grande con due notevoli vittorie. Il talento italiano aveva infatti superato prima lo svizzero Christian Kirchmayr in due set (25-23; 21-12) e poi in tre set (21-12; 17-21; 21-13) il coreano Jong Geun Cha. Nel match decisivo per l’accesso al tabellone l’olandese Joran Kweekel è stato più incisivo riuscendo a chiudere il match on due set (21-11; 21-13).

Sempre nel singolare maschile hanno ben figurato anche Enrico Baroni e Fabio Caponio: entrambi sono stati in grado di superare il primo turno di qualificazione. Baroni ha prima sconfitto il compagno di club, Giorgio Gozzini, in due set (21-9; 21-17) e poi al termine di un match molto equilibrato è stato superato dal coreano Chan Ik Park in due set (21-16; 23-21). Caponio è stato perfetto nel primo incontro dove era opposto al Campione Europeo Under 17, Georgii Karpov sconfitto in due set (21-18; 21-16); nel successivo incontro Caponio è stato fermato dal danese Sebastian Bugtrup sempre in due set (21-11; 21-7). Sono stati bloccati al primo turno invece Giovanni Toti e Matteo Bellucci superati rispettivamente dall’olandese Thomas Sibbald (21-13; 21-14) e dal bulgaro Dimitar Yanakiev (21-13; 21-14).

Giovanni Greco
Giovanni Greco

Si è interrotto alle qualificazioni infine il cammino delle quattro coppie impegnate nei doppi tutte fermate da avversari coreani. Nel doppio maschile Gianmarco Bailetti e David Salutt sono stati battuti (21-14; 21-8) da Kwang Eon Lee e Jae Ik So mentre nel doppio misto Salutt insieme a Chiara Passeri e Bailetti in coppia con Lisa Iversen sono stati superati rispettivamente da Hak Beom Lee e Min Ji Park (23-21; 21-14) e da Kwang Eon Lee Jung Bin Ji (21-11; 21-17). Proprio questi ultimi nel turno precedente avevano anche sconfitto Martina Corsini in coppia con lo svedese Calle Fredholm in due set (21-18; 21-11).

Oggi gli atleti del Team Italia torneranno in campo in tutte le cinque discipline per cercare di superare il primo turno e riuscire a conquistare più punti possibili, missione fondamentale nella corsa per il ranking mondiale.