Rosario Maddaloni
Rosario Maddaloni

Ritorna al PalaBadminton di via Giovanni Cimabue, 24 a Milano lo Yonex Italian International 2017. Quattro giorni intensi di gara da domani a domenica 17 Dicembre che vedranno la partecipazione del grande Badminton internazionale.

La kermesse, giunta alla sua diciasettesima edizione, offrirà agli atleti Azzurri l’opportunità di brillare nuovamente dopo le recenti convincenti prestazioni con 5 medaglie (1 Oro, 2 Argenti e 2 Bronzi) conquistate in Botswana e Zambia e lo storico decimo posto raggiunto ai Campionati Europei Under 17 di Praga.

Lo Staff Azzurro guidato dal Direttore Tecnico, Arturo Ruiz che sarà coadiuvato dagli allenatori Fabio Morino, Javier Gallego, Robert Wetherell e Lorenzo Pugliese ha convocato per l’occasione 14 elementi: Enrico Baroni, Matteo Bellucci, l’Aviere Scelto Fabio Caponio, Martina Corsini, Giulia Fiorito, Silvia Garino, Giovanni Greco, l’Aviere Scelto Lisa Iversen, il Poliziotto Rosario Maddaloni, Lukas Osele, Chiara Passeri, David Salutt, l’Aviere Scelto Kevin Strobl e Giovanni Toti a cui si aggiungeranno anche 5 ulteriori atleti presenti con i rispettivi club, Gianmarco Bailetti, Gloria Pirvanescu, Wisnu Haryo Putro, Lidia Rainero e Camilla Taramelli.

A rendere più che interessante la sfida la presenza dei grandi campioni internazionali di caratura mondiale. Nel singolare maschile la testa di serie numero uno lo Spagnolo Pablo Abian, vincitore nel 2011, cercherà di ripetere l’impresa ma sul suo sentiero dovrà temere la presenza del Russo Vladimir Malkov, del Danese Emil Holst e dell’Olandese Mark Caljouw.

Avvincente anche la sfida nel singolare femminile dove la Spagnola Beatriz Corrales e la Bulgara Linda Zetchiri, rispettivamente testa di serie numero due e tre, risultano le favorite dopo l’infortunio occorso alla numero uno del torneo, la Scozzese Kirsty Gilmour, ma dovranno comunque vedersela con le due Asiatiche Rituparna Dan (India) e Thuy Linh Nguyen (Vietnam).

A dominare i doppi, nei pronostici sembra l’Inghilterra che occupa in tutti e tre i tabelloni la testa di serie numero uno. Nel doppio maschile Marcus Ellis e Chris Langridge, trionfatori nel 2014, dovranno guardarsi le spalle dalle due coppie Indiane presenti nel tabellone: Manu Attri/Reddy B. Sumeeth e Arjun M. R./Ramchandran Shlok.

Tutte Europee invece sulla carta le sfide nel doppio femminile e nel doppio misto. Le Inglesi Lauren Smith e Sarah Walker hanno come principale minaccia la coppia Danese formata da Julie Finne-Ipsen e Rikke soby mentre nel doppio misto gli Inglesi Ben Lane e Jessica Pugh oltre che temere i connazionali Marcus Ellis e Lauren Smith dovranno anche superare gli Olandesi Robin Tabelling e Cherly Seinen.

Quarant’anni di Badminton in Italia, al via Sabato i festeggiamenti

La manifestazione aprirà anche ufficialmente i festaggiamenti per i quart’anni di Badminton in Italia che si protraranno per tutto il 2018 e che vedranno l’inizio con un Convegno che si svolgerà Sabato 16 Dicembre alle ore 12.00. Interveranno il Presidente Federale Carlo Beninati, il Presidente Emerito Alberto Miglietta, il Presidente Onorario Rodolfo La Rosa, il VicePresidente Claudia Nista, l’Atleta della Nazionale Rosario Maddaloni e il Direttore Tecnico Arturo Ruiz. Saranno inoltre presenti il Membrio CIO Onorario, Ottavio Cinquanta, il Presidente della Federazione Italiana Canoa e Kayak, Luciano Buonfiglio e le atlete Olimpiche, Agnese Allegrini e Jeanine Cicognini, oltre a diverse autorità civili, militari e religiose.

Progetto scolastico
Il torneo offrirà agli studenti anche la possibilità di prendere parte come Supporter dell’evento e di accumulare ore per l’alternanza scuola-lavoro nell’ambito di una collaborazione con 6 Istutiti Scolastici: liceo classico Carducci (Area Organizzativa), liceo classico e scientifico Gandhi (Giudici di Linea), liceo scientifico Bottoni (Amministrazione), Istituto foto e video Ipsos (Ufficio Stampa), Don Bosco village liceo scientifico sportivo (Giudici di Linea) e liceo scientifico Volta (Giudici di Linea).

Tutti i ragazzi saranno coordinati dalla guida di cinque studenti del corso Sport Organisations & their Governance – Laurea Specialistica Sport Business e Management dell’Unilink di Roma che gestiranno tutte le operazioni dei supporter durante l’intera manifestazione.

 

Articolo precedenteVolley, serie A2 maschile, Club Italia Crai in visita all’Ospedale Bambino Gesù
Prossimo articoloCalcio, Virtus Divino Amore, I categoria, Egizi: “Con l’Alberone un pari che ci va stretto”