Yonex Italian International
Yonex Italian International

Indra Bagus Ade Chandra, lo sparring della nazionale italiana, ha conquistato la finale nel singolare maschile, la terza nelle ultime quattro edizioni dello Yonex Italian International 2016.

Ade Chandra ha ottenuto l’accesso all’atto conclusivo del torneo in corso di svolgimento al PalaPellicone di Ostia (Roma) grazie ad due spettacolari match dominati dall’inizio sino alla fine. Nei quarti di finale ha superato in due set (21-15; 21-7) il Russo Vladimir Malkov e poi in semifinale si è sbarazzato agilmente sempre in due set (21-14; 21-7) del giovane talentuoso Danese Rasmus Gemke.

“Sono felicissimo, di ritornare in finale allo Yonex Italian International dopo quella del 2014 e del 2013 – le parole di Indra Bagus Ade Chandra -. Il torneo di casa è sempre qualcosa di unico, per la cornice di pubblico e per l’importanza del valore della manifestazione. Spero di poter regalare un’altra gioia a tutti gli appassionati di Badminton”.

Oggi in finale Ade Chandra, affronterà lo svedese Henri Hurskainen, che ha superato in due parziali (21-14; 21-19) il Tedesco Kai Shaefer e proverà a ripetere il successo del 2013.

La spagnola Clara Azurmendi, classe 1998, ha conquistato a sorpresa la finale del singolare femminile dopo aver battuto la detentrice del titolo, la danese Natalia Koch Rohde, in due set (21-17; 21-18) e oggi troverà la svizzera Sabrina Jacquet vincente in due set (21-11; 21-17) contro l’altra danese, Irina Amalie Andersen.

Nel doppio misto la finale sarà tra i cinesi di Taipei Ko-Chi Chang e Hsin Tien Chang e i francesi Jordan Corvee e Anne Tran. I primi hanno avuto bisogno solo di due set (21-18; 21-15) contro i danesi Alexander Bond e Ditte Soby mentre i secondi hanno portato a casa un match esilarante concluso soltanto ai vantaggi del terzo set (18-21; 21-9; 26-24) contro i danesi Mathias Bay-Smidt e Alexandra Boje.