Già due ori azzurri all’Universiade di Napoli (Osakue nel disco e Folorunso nei 400 ostacoli) e oggi gli atleti italiani possono dare l’assalto ad altre medaglie. Nella sessione della mattina, due azzurri qualificati per la finale di domani degli 800 metri: avanti Enrico Brazzale (Atl. Vicentina) ed Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli) con 1:51.74 e 1:51.84. Lorenzo Perini (Aeronautica) vince la propria batteria dei 110hs e accede alla semifinale di domani con 13.65 (+0.3), quarto tempo complessivo delle quattro batterie. È il francese Wilhem Belocian il più veloce del primo turno con 13.57 (-1.3). Nelle prime due prove dell’eptathlon Eleonora Ferrero (Cus Genova) parte con 14.48 (-0.4) nei 100hs, decima complessiva, e prosegue con il terzo posto nell’alto con 1,71. Nel pomeriggio, finale per le astiste Roberta Bruni (Carabinieri) e Sonia Malavisi (Fiamme Gialle), e per il giavellottista Roberto Orlando (Atl. Virtus Cr Lucca). Attesa anche per la semifinale di Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) nei 100hs, con la finale in serata.