Gianmarco Tamberi
Gianmarco Tamberi

Eccola, la data del debutto di Gianmarco Tamberi da campione olimpico del salto in alto. Il fuoriclasse azzurro, oro a Tokyo con 2,37, è tra gli atleti più attesi dell’Athletissima di Losanna, nona tappa della Wanda Diamond League. L’azzurro sarà protagonista di una spettacolare anteprima del meeting, nel pomeriggio di mercoledì 25 agosto: la gara di salto in alto, infatti, ha la formula del “city event”, organizzato nella piazza centrale di Losanna alle ore 18. “Tornare a gareggiare dopo l’oro olimpico non era per nulla scontato visto lo shock emotivo, ma ritengo molto importante farlo come segno di riconoscenza e ringraziamento nei confronti di chi mi ha sempre sostenuto in questi anni – queste le parole del campione marchigiano delle Fiamme Oro -. Faccio ancora fatica a crederci. Vincere l’oro era il sogno di una vita, soprattutto dopo tutto quello che ho passato”. In Svizzera, l’azzurro sfiderà alcuni dei più forti saltatori al mondo, incontrati nella finale delle Olimpiadi di Tokyo: nei prossimi giorni sarà ufficializzato il cast completo del meeting, che svilupperà l’intero programma nella giornata successiva, il 26 agosto, allo stadio de La Pontaise. Già note, quindi, due date del fine-stagione di Gimbo. Dopo Losanna, il 29enne primatista italiano sarà in gara a Rovereto per il Palio della Quercia il 31 agosto.