Simone Cairoli torna sul trono delle prove multiple. Il comasco dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni ha vinto la gara di eptathlon ai Campionati italiani indoor che si sono svolti nel weekend a Padova. E’ il suo terzo titolo tricolore nell’eptathlon, dopo quelli vinti nel biennio 2014-2015. Per lui, un bottino di 5760 punti, nuovo primato personale. Argento per Jacopo Zanatta (Silca Ultralite) con 5438 punti, terzo Luca Dell’Acqua (Nuova Atl. Fanfulla Lodigiana/5267): entrambi arrivati al record personale, si sono anche aggiudicati l’oro e l’argento tra le promesse. Titolo juniores a Matteo Chiusolo (Sportrace), con 5301 punti, seconda prestazione italiana alltime di categoria. Il titolo del pentathlon allievi va invece a Francesco Ruzza (Atl. Biotekna Marcon), arrivato a 3636 punti. Nelle gare extra da segnalare la presenza d’eccezione del bronzo mondiale degli 800 metri Amel Tuka che si è aggiudicato i 400 metri in 47.67.