Tra le donne 1,92 è la misura vincente a Siena per Elena Vallortigara. Ancora una buona prestazione per l’azzurra che supera la quota al secondo tentativo, dopo aver iniziato con 1,80 e 1,86 senza errori. Poi la 28enne vicentina dei Carabinieri, che da più di tre anni si allena proprio a Siena, prova 1,95 ma sbaglia tre volte. Nello scorso weekend, agli Assoluti indoor di Ancona, era riuscita a saltare 1,96 all’esordio stagionale, firmando lo standard di iscrizione per le Olimpiadi di Tokyo. Al secondo posto la 17enne Idea Pieroni (Atl. Virtus Cr Lucca) che con 1,86 al terzo ingresso in pedana si conferma vicina ai suoi massimi livelli, appena tre giorni dopo essere cresciuta a 1,90 nell’incontro internazionale under 20 di Minsk. “Ero venuta qui per saltare almeno come agli Assoluti – le parole di Elena Vallortigara – e perciò mi aspettavo qualcosa in più. Ma devo essere contenta, se penso all’infortunio che mi ha condizionato fino a poco tempo fa. Mi sentivo molto in spinta ma poco penetrante nell’ultima parte. Non vedo l’ora di ricominciare e di pianificare bene questa stagione. Voglio prendermi quello che mi è mancato l’anno scorso”.