Secondo impegno stagionale per Alessia Trost. Oggi alle 16 la saltatrice azzurra bronzo mondiale indoor del salto in alto sarà in gara a Trinec, in Repubblica Ceca, a tre giorni dall’esordio di sabato a Hustopece dove ha superato la quota di 1,94, miglior debutto dal 2015 e migliore misura dal luglio 2017. La località rievoca immediatamente la prestazione più importante in carriera per la 25enne friulana delle Fiamme Gialle: è proprio a Trinec, seppur in un altro impianto, che la Trost saltò 2,00 nel 2013. Stavolta il test rappresenta un’altra tappa in vista degli Europei indoor di Glasgow (1-3 marzo). Il meeting, come di consueto, offre un cast prestigioso. Dopo la vittoria con 1,99 a Hustopece torna in pedana l’ucraina Kateryna Tabashnyk. Di nuovo in azione anche la britannica Morgan Lake, fresca dell’1,97 con il quale ha eguagliato il primato nazionale. In gara, tra le altre, la croata Ana Simic, la caraibica Levern Spencer (Saint Lucia), l’uzbeka Svetlana Radzivil, la ceca Michaela Hruba.