Tanta voglia di gareggiare, e a sorpresa Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) è tornato in azione ieri sera a Montespertoli (Firenze), saltando 2,25 al Meeting Chianti. Il campione europeo indoor e primatista italiano dell’alto, determinato a lasciarsi alle spalle lo stop di domenica scorsa a Rabat in Diamond League (2,19) ha scelto di riassaggiare subito le sensazioni agonistiche e provato anche tre tentativi a quote superiori, incorrendo però in un problema di usura della pedana durante il suo salto a 2,29. Circostanza che ha richiesto lo spostamento dei sacconi e la necessità di rielaborare la rincorsa, per provare 2,30 e poi 2,32: misura, quest’ultima, che ha mancato di poco con un ottimo tentativo. “Gimbo” era alla terza uscita all’aperto dopo il 2,28 del Golden Gala e il 2,19 in Marocco, ed è iscritto domenica al meeting di Opole in Polonia per continuare il percorso verso i Mondiali di Doha, in programma tra 100 giorni esatti.