Fioccano i primati nelle corse su strada e dalla maratona olandese di Rotterdam arriva il nuovo record europeo. Il belga Bashir Abdi vince in un clamoroso 2h03:36 per diventare il primo atleta sotto le due ore e quattro minuti a livello continentale. Appena 77 giorni dopo il bronzo olimpico, migliora ampiamente il limite stabilito con 2h04:16 a Valencia nel 2019 dal turco Kaan Kigen Ozbilen. Alle sue spalle il keniano Marius Kipserem (2h04:04) e l’etiope Dawit Wolde (2h04:27), tra le donne successo per Stella Barsosio (Kenya) in 2h22:08.