Foto Alfredo Falcone - LaPresse 10/03/2019 Roma ( Italia) Sport RomaOstia 2019 Nella foto:un momento della gara

Torna domenica 8 marzo la Huawei RomaOstia Half Marathon, 46esima edizione: confermato per l’ottavo anno il prestigioso riconoscimento della World Athletics che fa della gara romana l’unica “gold” in Italia. Nella presentazione di oggi in Campidoglio, nella Capitale, gli organizzatori del GS Bancari Romani hanno annunciato i primi top runner in gara. Tra gli uomini, il keniano Vincent Kipchumba vincitore nel 2019 delle maratone di Vienna e Amsterdam, un personale di 2h05:09, dovrà vedersela con il connazionale Morris Gachaga, che si presenta un personal best di 59:22 sulla mezza e con il norvegese Sondre Nordstad Moen, già detentore del primato europeo di maratona con 2h05:48 ed accreditato di 59:48 sulla mezza. Tra le donne, è un derby per le keniane Magdalyne Masai, vincitrice della Maratona di Toronto nel 2019 (2h22:16) e già capace di 1h07:31 alla RomaOstia nel 2016, Angela Tanui, due volte seconda sul traguardo di Ostia nel 2016 (1h07:16) e nel 2017 (1h07:43), Rodah Chepkorir, seconda nella Mumbai Marathon lo scorso 19 gennaio e Stacy Chepkemboi Ndiwa, PB di 1h07:16 sulla mezza. Tra le novità c’è la modifica di una parte del percorso: il primo tratto interesserà per quasi un chilometro in più il quartiere dell’Eur e l’arrivo è fissato alla rotatoria di Ostia.