Pomeriggio azzurro, oggi, tra Ostrava (Repubblica Ceca) ed Essen (Germania). A Ostrava torna in pista Filippo Tortu (Fiamme Gialle) per la terza uscita stagionale sui 100 metri, specialità della quale detiene il record italiano dal giugno 2018 con 9.99. Nelle ultime settimane il 21enne brianzolo ha corso in 9.97 ventoso (+2.4) a Rieti e poi in 10.10 in Diamond League a Oslo. Tortu sfida il canadese Andre De Grasse, lo statunitense Mike Rodgers e il sudafricano Akani Simbine alle ore 18.45. Sempre a Ostrava, di nuovo in pedana Alessia Trost dopo il debutto di 1,91 a Hengelo: la friulana delle Fiamme Gialle trova la dominatrice della specialità Mariya Lasitskene e la junior ucraina rivelazione dell’alto Yaroslava Mahuchikh. In Repubblica Ceca anche Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) in pedana nel lungo. In Germania, invece, torna in scena il 21enne Stefano Sottile (Fiamme Azzurre) dopo l’exploit di 2,30 nel salto in alto ai Tricolori U23 di Rieti.