Gran balzo di Emmanuel Ihemeje nel triplo. L’azzurro migliora ancora il record personale all’aperto con 16,98 (+0.1) a College Station, in Texas (Usa), e vince nettamente al West Preliminary con la misura ottenuta al primo turno, nell’unico salto della sua gara, che vale la qualificazione per la finale della prima divisione Ncaa: il campionato universitario statunitense, in programma tra due settimane a Eugene, dal 9 al 12 giugno. Il massimo risultato con il minimo sforzo per il 22enne bergamasco, rivelazione della stagione indoor con il 17,26 dello standard per le Olimpiadi di Tokyo realizzato a metà marzo conquistando il successo nella rassegna al coperto di Fayetteville. Due settimane fa a Los Angeles era atterrato a 16,60 con rincorsa ridotta per incrementare il suo primato outdoor di 16,28 datato 2019.