Continua ad arricchirsi il cast del Meeting di Savona. Dopo gli annunci del big match tra Filippo Tortu e Marcell Jacobs nei 100 metri e della presenza di Larissa Iapichino nel salto in lungo, gli organizzatori dell’evento del 13 maggio hanno anche ufficializzato la presenza di due stelle dell’atletica europea, per garantire un respiro sempre più internazionale alla manifestazione. Nei 400 metri correrà lo spagnolo Oscar Husillos, medaglia d’oro ai recenti Europei indoor di Torun, notevole quattrocentista da 44.73 in carriera, stimolo per gli azzurri Vladimir Aceti (Fiamme Gialle), Brayan Lopez (Fiamme Azzurre) e Lorenzo Benati (Fiamme Azzurre). I 110 ostacoli, invece, ospiteranno di nuovo il britannico di stanza a Formia Andrew Pozzi, argento agli Euroindoor nei 60hs, specialità di cui è il campione del mondo di Birmingham 2018. Corsie anche per il francese Aurel Manga, che a Birmingham fu bronzo, e per gli azzurri Lorenzo Perini (Aeronautica), Hassane Fofana (Fiamme Oro) e Franck Brice Koua (Cus Pro Patria Milano). Savona (diretta RaiSport+HD dalle 17.30 alle 19.45) sarà anche il meeting d’esordio per Alessia Trost. La saltatrice in alto delle Fiamme Gialle riparte dall’1,94 indoor di Lodz e dal sesto posto della rassegna continentale in Polonia: incontrerà tante avversarie italiane tra cui Erika Furlani (Fiamme Oro) e la junior Idea Pieroni (Carabinieri).