La SS Lazio Atletica Leggera ha il suo albero di Natale a Piazza della Libertà. Grazie a un accordo con il Comune di Roma, in seguito all’adozione della piazza, il club ha ottenuto il permesso di piantare un abete del Caucaso (Abies nordmanniana) nel  giardino biancoceleste. L’operazione è avvenuta sabato non senza difficoltà: il primo posto selezionato si è rivelato inutilizzabile perché a un metro di profondità è stato trovato del cemento, presumibilmente appartenente alla struttura di Ponte Regina Margherita. Un nuovo carotaggio ha consentito finalmente l’invaso dell’abete.

La pianta, che è alta circa 4 metri ma può raggiungere anche i 60 metri, verrà nei prossimi giorni abbellita con decorazioni natalizie – rigorosamente a tinte e sfumature biancocelesti – e con luci provviste di cellula fotoelettrica vista l’impossibilità di attaccarsi alla rete elettrica di zona.

L’albero rientra nel progetto di riqualificazione che la SS Lazio atletica leggera ha sviluppato insieme al suo atleta ed architetto Romolo Crescenzi, si auspica che negli anni possa crescere alto e rigoglioso per essere un punto di riferimento, soprattutto durante il periodo di festività, per tutto il popolo laziale.