Oggi e domani ad Ancona vanno in scena i Campionati Italiani Allievi Indoor 2017 con oltre 900 atleti-gara e 24 titoli nazionali in palio. La rassegna sarà un importante trampolino di lancio per questa fascia d’età (16-17 anni) che ha in calendario in estate l’ultima edizione dei Mondiali U18 a Nairobi (12/16 luglio): un appuntamento per il quale saranno selezionati dallo staff tecnico federale una ventina di ragazzi, senza dimenticare gli altri appuntamenti internazionali del settore (i Giochi Mondiali Studenteschi, già “Coppa Jean Humbert”, a Nancy dal 24 al 30 giugno e il Festival Olimpico della Gioventù Europea, o EYOF, a Gyor dal 23 al 29 luglio). Scorrendo la lista degli iscritti, tra i protagonisti più attesi lo sprinter dell’Atletica Trento Lorenzo Paissan (due volte 6.87, a 4/100 dal datato limite italiano dei 60m) e il lombardo Edoardo Scotti (ora in maglia Cus Parma), che ha avvicinato il record dei 400m indoor (49.11), nonché il frascatano Francesco Guerra (RCF Roma Sud) sui 1000m, dominatore del mezzofondo cadetti nella passata stagione. In campo femminile, prime uscite OK per Elisabetta Vandi (Avis Macerata) – che aveva perso per infortunio gli Europei di Tbilisi – ed è ora scesa a 55.65 sui 400m, poi una miglioratissima Eloisa Coiro (Roma Acquacetosa, 56.08 e 2:10.15) e la figlia d’arte Rebecca Menchini (Stronese Nordaffari), già tricolore nelle multiple a Padova e qui al via anche degli ostacoli. Ecco i protagonisti annunciati e le possibili sorprese della rassegna tricolore under 18.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here