Nel day 3 degli Europei indoor, oggi a Torun, entrano in gara altri undici azzurri. Al via l’eptathlon con Dario Dester che affronterà le prime quattro prove a cominciare dai 60 metri alle ore 10.00 mentre il lungo inizierà alle 10.44. Poi sul rettilineo di Torun sarà il momento degli sprinter. Tre turni nella stessa giornata per incoronare l’uomo più veloce sui 60 metri: il primo round scatterà alle 10.18 con Marcell Jacobs, secondo in Europa quest’anno con 6.53, che partirà nella prima delle nove batterie. A seguire gli altri azzurri Luca Lai nella seconda e Chituru Ali nella terza. Passano i primi due, con recupero di sei tempi. Le semifinali sono previste in chiusura della sessione mattutina, alle 13.50, invece la finale alle 20.58. Nei 3000 metri alle ore 11.25 toccherà a Yassin Bouih, impegnato nella prima batteria: per andare in finale servirà un posto fra i migliori tre, oppure uno dei tre crono di ripescaggio.

In pedana alle 12.05 la triplista Ottavia Cestonaro, con la qualificazione diretta fissata alla misura di 14,10 anche se in ogni caso le migliori otto avranno il pass per la finale. Dalle ore 12.10 in azione gli specialisti dei 60 ostacoli: Elisa Di Lazzaro (in prima batteria) e Luminosa Bogliolo al femminile (3+6 è la formula per le semifinali), quindi Hassane Fofana, Franck Brice Koua e Paolo Dal Molin (4+4). L’eptathlon di Dario Dester proseguirà alle 13.17 con il getto del peso e alle 18.50 con il salto in alto. Attesa in serata la finale del lungo dalle ore 19.40 con Larissa Iapichino e Laura Strati. Per gli 800 metri alle 19.00 le semifinali con Elena Bellò, Irene Baldessari ed Eleonora Vandi.