Prima uscita dell’anno per Simone Cairoli. L’azzurro specialista di prove multiple debutterà in Francia nel weekend: per il secondo anno consecutivo gareggerà nell’eptathlon dell’X-Athletics di Aubiere, sabato 11 e domenica 12 gennaio. Il lombardo della Lecco Colombo Costruzioni – 30 anni da compiere lunedì prossimo – va alla ricerca delle prime verifiche del lavoro svolto con il nuovo tecnico Riccardo Calcini che dallo scorso autunno lo segue a Firenze: “Abbiamo modificato diversi aspetti tecnici, soprattutto nelle rincorse, e lavorato sulle specialità nelle quali ho ancora margine come asta, peso e disco – le parole di Cairoli, decimo nel decathlon agli Europei di Berlino nel 2018 – In Francia voglio cominciare bene il percorso che porta agli Assoluti indoor di Ancona del 22-23 febbraio, il mio obiettivo per l’inverno: punto a confermare il titolo. Devo familiarizzare con le novità tecniche, testandole in pista e in pedana, quindi capiterà di gareggiare anche in prove singole e sarà divertente scoprire cosa potrà uscir fuori”. Il riferimento, per la gara d’esordio, è lo score di 5645 punti totalizzato a Aubiere nel dicembre 2018, risultato migliorato poche settimane dopo nella stessa località francese (5723), mentre il record di Cairoli restano i 5841 punti degli Euroindoor di Belgrado 2017. Tra gli avversari, annunciato il tedesco decimo ai Mondiali di Doha Tim Nowak e il connazionale bronzo agli Europei under 23 di Gavle Manuel Eitel.