In arrivo un’altra domenica di sfide nella campestre in chiave azzurra e nella corsa su strada. In Spagna è atteso l’esordio nella stagione sui prati per Nadia Battocletti al cross di Atapuerca, uno dei principali appuntamenti del calendario internazionale. A quattro settimane dagli Europei del 12 dicembre a Dublino, in Irlanda, la 21enne trentina riparte dopo la splendida estate su pista (settima nei 5000 alle Olimpiadi di Tokyo sfiorando il record italiano, ma anche l’oro europeo under 23) e torna su uno dei suoi terreni preferiti, per aver vinto due volte il titolo tra le under 20 alla rassegna continentale (2018 e nel 2019). Nella tappa Gold del World Athletics Cross Country Tour, sulla distanza degli 8 chilometri con partenza alle ore 12.40, la portacolori delle Fiamme Azzurre troverà un cast di avversarie di alto livello con big del mezzofondo come le keniane Margaret Chelimo, argento mondiale dei 5000 a Doha nel 2019, e Norah Jeruto, terza di sempre nei 3000 siepi con il 8:53.65 di quest’anno, Celliphine Chespol (altra siepista con personale sotto i nove minuti) e la campionessa iridata U20 di cross Beatrice Chebet, mentre le etiopi schierano Fantu Worku, sesta nei 5000 ai Mondiali, e Fikadu Zenebu che si è imposta nell’ultimo weekend a San Sebastian. In gara anche le vincitrici dei due cross più recenti targati Gold, la burundese Francine Niyomukunzi (Atl. Castello) e la keniana Lucy Mawia Muli (Gs Lammari), prime rispettivamente ad Amorebieta e Soria. Tra le europee al via la spagnola Carolina Robles, finalista olimpica nei 3000 siepi, e la portoghese Mariana Machado, coetanea dell’azzurra e più volte sul podio continentale giovanile.

Osimo
A Osimo (Ancona) va in scena il Cross Valmusone, seconda delle tre prove indicative per comporre la squadra italiana che parteciperà a Dublino. Nella gara corta di 2 chilometri, che si disputa in vista della staffetta agli Europei, sarà impegnato il neoprimatista nazionale dei 10 km su strada Pietro Riva (Fiamme Oro). Tra le gare più attese, quella femminile di 7 chilometri con la 21enne Anna Arnaudo (Battaglio Cus Torino), argento europeo under 23 dei 10.000 quest’anno a Tallinn, opposta a Federica Zanne (Esercito). Al maschile nei 10 km si prevede una sfida molto combattuta tra diversi protagonisti del mezzofondo italiano a cominciare da Stefano La Rosa (Carabinieri), medaglia d’oro a squadre nella maratona agli Europei di Berlino 2018 con il team azzurro, Michele Fontana e Giuseppe Gerratana, entrambi dell’Aeronautica.

Maratone
Si corre in tutta Italia domenica 14 novembre, con tre maratone in programma. Torna la 22esima Hoka Maratona di Ravenna Città d’Arte che attende circa 3300 iscritti alle due gare agonistiche compresa la decima edizione della Ravenna Half Marathon, in rappresentanza di 42 nazioni, e altri 5000 alle non competitive. Napoli torna a correre per 42,195 chilometri, a quasi sette anni dall’ultima maratona cittadina. Domenica è il giorno della prima edizione per la Italiana Assicurazioni Neapolis Marathon, con partenza e arrivo da piazza del Plebiscito, sede anche del traguardo della mezza maratona. A Torino nuovo percorso anche per la T-Fast 42k. La maratona stavolta partirà e arriverà al Parco del Valentino, la sede di allenamento preferita dalla maggior parte dei runner cittadini.