Foto LaPresse/ Piero Cruciatti 7 Aprile 2019, Milano sport Generali Milano Marathon 2019 nella foto: Generali Milano Marathon 2019 Foto LaPresse/Piero Cruciatti April 07, 2019, Milan Generali Milano Marathon 2019 in the photo: Generali Milano Marathon 2019

Alla Milano Marathon, la 42,195 km organizzata da RCS Sports&Events, l’obiettivo annunciato è quello di ritoccare le migliori prestazioni mai realizzate sul suolo italiano, grazie a una startlist di ottimo livello. Asticella fissata a 2h04:46 per gli uomini e a 2h20:08 per le donne: il primo è il record “all comers” maschile stabilito nel 2019 da Titus Ekiru proprio a Milano, il secondo è stato recentemente ottenuto da Angela Tanui alla maratona di Siena Ampugnano, miglior tempo di sempre al femminile. Per molti atleti sarà anche una delle ultime occasioni per realizzare gli standard olimpici fissati a 2h11:30 e 2h29:30.

Torna per il bis il keniano Titus Ekiru, vincitore dell’ultima Milano Marathon (2019) prima dello stop del 2020 per la pandemia. Al via anche l’etiope Leul Gebresilase (2h04:02) vincitore a Valencia nel 2018, e il connazionale Asefa Mengstu (2h04:06). Nella startlist femminile, confermate le etiopi Workenesh Edesa (2h20:24), Azmera Gebru (2h20:48) e Besu Sado (2h21:03). Tra le italiane sono iscritte la campionessa d’Europa di Barcellona 2010 Anna Incerti (Fiamme Azzurre), Fatna Maraoui (Esercito) e la debuttante siciliana Federica Sugamiele (Caivano Runners), mentre al maschile Alessandro Giacobazzi (Aeronautica).
Novità nel percorso e nell’orario: partenza alle 6.30, si corre su un circuito ad anello di 7,5 chilometri, da ripetere per cinque volte dopo un giro iniziale più corto (4,695 metri). Sono 132 gli atleti ammessi. Il quartier generale della manifestazione sarà in piazza del Cannone, alle spalle del Castello Sforzesco, luogo scelto anche per la partenza e gli arrivi. È confermata anche la 10 km competitiva, un’opportunità unica per tanti appassionati, che potranno tornare a correre su un percorso veloce. Lo start è in programma dalle 9.30 e sarà caratterizzata da due giri di 5 chilometri. L’iscrizione alla 10 km competitiva prevede una quota da destinare a una delle ONP iscritte al Milano Marathon Charity Program.