Sugli scenari economici globali si va sempre più delineando un modello di sviluppo e di business che prende origine da quell’attività senza frontiere e senza barriere che è il running. Sarà proprio questo innovativo sistema economico che produce benessere umano ed equità sociale al centro dell’evento “Run Economy: Le nuove frontiere del running”, convegno in programma il prossimo 23 maggio, presso il Salone d’Onore del CONI a Roma, dalle ore 9.00, promosso dalla FIDAL nell’ambito del Progetto Runcard. L’evento ha come scopo quello di indagare su tutto ciò che si muove intorno al fenomeno del running in Italia: dalle sue implicazioni economicamente rilevanti, al link virtuoso con i flussi turistici dedicati e le iniziative di trasformazione urbana legate alla corsa, fino alla relazione con la prevenzione delle malattie da sedentarietà.

Articolo precedenteRugby a 13, Lirfl, Ranalli: “Giochiamo senza pressioni di risultato”
Prossimo articoloVela, battezzata la nuova Azzurra TP52