Saranno oltre 1000 gli atleti che si presenteranno sulla linea di partenza della VII Edizione della Corsa del Ricordo che prenderà il via domani mattina alle 9.00 da Via Oscar Senigaglia, nel cuore del quartiere Giuliano-Dalmata di Roma. La gara organizzata da Asi anche quest’anno raggiungerà un alto numero di partecipanti. Alla chiusura delle iscrizioni sono quasi mille gli atleti che hanno prenotato il pettorale. Una cifra importante per una gara che travalica l’aspetto meramente tecnico. Come è noto la Corsa del Ricordo vuole infatti commemorare ‘sportivamente’ le vittime delle Foibe ed il tragico esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate negli anni immediatamente successivi la fine della seconda guerra mondiale.

La gara si snoderà sull’ormai collaudato percorso che attraverserà, grazie alla collaborazione con l’Esercito Italiano, per un lungo tratto i viali della Città Militare della Cecchignola per ritornare nel punto della partenza dove è posto anche il traguardo e dove, davanti alla stele commemorativo dell’esodo saranno effettuate le premiazioni.

Annunciata la presenza del campione del mondo di pugilato Nino Benvenuti, esule istriano, che darà lo start agli atleti ed effettuerà le premiazioni insieme ai rappresentanti delle istituzioni e delle Associazioni degli esuli.

Quest’anno la Corsa del Ricordo si avvale della collaborazione di partner importanti come Acqua Egeria e Chinotto Neri.