Tilburg
Tilburg

L’edizione numero 25 dei Campionati Europei di corsa campestre, domenica 9 dicembre a Tilburg (Olanda), si preannuncia la più partecipata di sempre nella storia della manifestazione. All’indomani della chiusura delle iscrizioni, sono attesi 616 atleti di 38 diverse nazioni in base alle “final entries”: 333 uomini e 283 donne, comprese le riserve. Una crescita di 40 unità rispetto alle cifre dell’anno scorso a Samorin 2017. In palio complessivamente 13 titoli: 6 individuali (seniores, under 23 e under 20 maschili e femminili), altrettanti a squadre e anche la staffetta mista 4×1,5 km con due uomini e due donne. La gara più affollata è quella under 23 maschile che vede 102 iscritti.
Nella città olandese, che torna a ospitare l’evento già accolto nel 2005, la squadra italiana sarà al via con 35 azzurri, 20 uomini e 15 donne. Tra gli uomini Yeman Crippa stavolta verrà schierato nella gara senior, dopo quattro medaglie consecutive a livello giovanile (due ori under 20 e due bronzi under 23), insieme a Daniele Meucci, campione europeo di maratona nel 2014 e bronzo continentale di cross nel 2012. Al femminile nella prova under 20 da seguire la 18enne Nadia Battocletti, quinta individuale e argento a squadre un anno fa.
In chiave internazionale, spiccano i nomi di quattro campioni europei in carica: entrambi gli ultimi vincitori della gara senior, il turco Kaan Kigen Ozbilen e la connazionale Yasemin Can, ma anche il francese Jimmy Gressier tra gli under 23 e il norvegese Jakob Ingebrigtsen, protagonista agli Europei di Berlino (oro nei 1500 e 5000), in caccia di conferma nella prova riservata agli under 20.