Sarà il mezzofondo il piatto forte del 26° Meeting Melinda, l’appuntamento internazionale di sabato 25 agosto a Cles (Trento). Al maschile sugli 800 metri al via il polacco Michal Rozmys, sorprendente quarto ai recenti Europei di Berlino. Proveranno a dire la loro anche il giovane keniano Solomon Lekuta, campione mondiale under 20 in carica, e il bosniaco Amel Tuka, bronzo iridato nel 2015. Nei 1500 femminili l’osservata speciale sarà la Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), diciottenne di casa che culla le intenzioni di regalarsi un altro importante progresso cronometrico.