fidal
fidal

Due giornate di sfide all’ultimo punto sono pronte a decretare i club campioni d’Italia 2016. Sabato 24 e domenica 25 settembre la Finale Oro di Cinisello Balsamo (Milano) assegnerà gli scudetti dell’atletica. A difendere i titoli sono due club milanesi: gli uomini dell’Atletica Riccardi Milano 1946 e le donne della Bracco Atletica. Per l’atto conclusivo dei Campionati Italiani Assoluti di Società sono attesi in pista diversi azzurri, alle prese con l’ultimo impegno stagionale dopo gli Europei di Amsterdam e le Olimpiadi di Rio. Tra questi spicca la presenza delle altiste Alessia Trost e Desirée Rossit, mentre sul giro di pista sarà la volta di tre quarti della staffetta 4×400 da record italiano e sesto posto ai Giochi con Ayomide Folorunso (alle prese anche sui 400hs), Maria Benedicta Chigbolu e Maria Enrica Spacca. Nelle prove di mezzofondo sono attese la vicecampionessa europea di mezza maratona Veronica Inglese (1500-5000), il bronzo degli Europei Indoor 2015 Federica Del Buono (800-1500), la semifinalista olimpica degli 800 Yusneysi Santiusti e l’allieva Marta Zenoni, dopo un periodo di stop per problemi ad un piede. 100hs per la primatista nazionale Veronica Borsi, le tricolore Sonia Malavisi nell’asta e Dariya Derkach nel triplo. Al maschile i nomi da seguire sono quelli del campione europeo under 23 dei 100 metri Giovanni Galbieri, dell’emergente ostacolista Mario Lambrughi (400-400hs), dei marciatori Francesco Fortunato e Teodorico Caporaso, oltre a Sebastiano Bianchetti nel peso e al giavellottista Roberto Bertolini.

Le finali argento
Anche quest’anno lo Stadio “Luigi Muzi” di Orvieto sarà teatro di una Finale Nazionale del Campionati Italiani Assoluti di Società. Sabato 24 e domenica 25 settembre qui andrà in scena la Finale Argento che vedrà in pista 24 club (12 maschili e 12 femminili) con la presenza di diversi azzurri che per l’occasione torneranno a vestire le maglie delle loro società civili di provenienza. E’ il caso dell’ostacolista Marzia Caravelli, attesa nei 200 metri, della velocista Irene Siragusa (100-200), della tricolore di cross Silvia La Barbera (5000) e del quattrocentista ad ostacoli Leonardo Capotosti. Iscritti anche l’azzurro dei 3000 siepi Abdoullah Bamoussa e Stefania Strumillo, la seconda discobola italiana di sempre. Con lei anche la pluriprimatista giovanile dei lanci (peso e disco) Sydney Giampietro, bronzo europeo under 18. Le squadre di questo raggruppamento che hanno concluso con i migliori punteggi la fase regionale dei Societari sono gli uomini dell’Atletica Brugnera Friulintagli e le donne dell’US Quercia Trentingrana.

Articolo precedenteFerrari Land in anteprima all’Euro Attractions Show
Prossimo articoloPallanuoto, Roma Vis Nova, pronti per la Coppa Italia