Altri sei azzurri si aggiungono all’elenco dei finalisti dei Campionati Europei under 23 di Bydgoszcz (Polonia). Nella sessione mattutina della seconda giornata conquistano la promozione la martellista Sara Fantini (67,55), l’altista Erika Furlani (1,79), Simone Poccia nei 110hs (13.89/-0.5 primato personale), gli astisti Matteo Capello e Luigi “Gino” Colella (entrambi a 5,25) e Giulia Aprile nei 1500 (4:22.57). Raggiungono, invece, la semifinale le tre ostacoliste dei 400hs Ayomide Folorunso (57.43, secondo tempo di giornata), Rebecca Sartori (58.12) e Valentina Cavalleri (58.73), imitate da Luminosa Bogliolo nei 100hs (13.52/+0.5). Oggi pomeriggio diversi azzurri in finale: lo sprinter Luca Antonio Cassano nei 100 metri, i lunghisti Filippo Randazzo e Gabriele Chilà, la triplista Ottavia Cestonaro, i pesisti Sebastiano Bianchetti, Leonardo Fabbri e Gian Piero Ragonesi e la discobola Giada Andreutti.