Forlì, nei Campionati italiani sui 10 chilometri di corsa su strada, festeggiano il successo Iliass Aouani tra gli uomini e Sofiia Yaremchuk al femminile nella gara assoluta. Per il 26enne milanese dell’Atletica Casone Noceto con il tempo di 28:24 è il terzo trionfo in questa stagione, dopo quelli messi a segno nel cross e nei 10.000 su pista, togliendo oltre mezzo minuto al record personale siglato appena una settimana fa in 29:06 a Valencia. Sullo scorrevole tracciato della città romagnola, si migliorano anche Yohanes Chiappinelli (Carabinieri, 28:33) e Giuseppe Gerratana (Aeronautica, 28:34) a completare il podio. Tra le donne si aggiudica il suo primo titolo la 27enne dell’Esercito, correndo in 32:29 per avere la meglio nei confronti di Anna Arnaudo (Battaglio Cus Torino, 32:51), che conquista il tricolore promesse, e di Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina, 32:59) in un giornata dal clima favorevole per la corsa, con cielo a tratti coperto e temperatura intorno ai 15 gradi. Al maschile invece il migliore degli under 23 è il romano Francesco Guerra (Gp Parco Alpi Apuane, 28:56). Nelle prove juniores si affermano Nicolò Gallo (Atl. Alba, 30:01) e Aurora Bado (Freezone, 34:15), entrambi già vincitori un mese fa nell’incontro internazionale di Oderzo, mentre i titoli allievi vanno a Stefano Benzoni (Pool Atl. Alta Valseriana, 31:42) e Adele Roatta (Atl. Mondovì Acqua San Bernardo), 21:04 sulla distanza dei 6 chilometri.