Fine settimana impegnativo per i fischietti viterbesi del calcio a 5, impegnati nelle gare disputate nel PalaErcole di Policoro (Matera).

L’arbitro Simone Adriani, sabato scorso, ha svolto la funzione di cronometrista nella semifinale di Coppa Italia di Serie B, diretta con i colleghi Gabriele Gerardi di Pescara e Davide Zingariello di Prato. L’incontro ha visto affrontarsi Montesicuro Tre Colli e Itria, ed è terminato con il risultato di 2 a 5.

L’osservatore arbitrale Aldo Santini, invece, è stato designato per la finale della Supercoppa italiana Under 19 di calcio a 5, giocata domenica 3 aprile 2022. Il trofeo è stato vinto dalla History Roma 3Z, che dopo aver conquistato la Coppa Nazionale ha superato anche i Campioni d’Italia della Sicurlube Regalbuto di Enna.

Erano presenti alla finale, a conferma dell’importanza dell’evento, anche Claudio Zuanetti e Franco Piu, della commissione osservatori nazionale di calcio a 5.

“Ringrazio la commissione nazionale per avermi conferito questa prestigiosa designazione – dichiara Santini – e i responsabili della stessa che erano presenti all’importante gara.”

“Siamo orgogliosi di portare nei palazzetti di tutta Italia il nome di Viterbo e della sezione dell’AIA – dicono Santini e Adriani – un grazie di cuore lo inviamo in particolare al presidente della sezione AIA di Viterbo, Luigi Gasbarri, che è sempre vicino agli arbitri e agli osservatori arbitrali di calcio a 5.”

Articolo precedenteTennis, Giorgio Galimberti: “Con la costruzione del doppio possiamo vincere la Davis”
Prossimo articoloAuto storiche, in Costa Smeralda si rivede Matteo Luise