Alessia Zecchini ha stabilito a Roatan, in Honduras, il nuovo record del mondo di apnea in assetto costante con monopinna scendendo alla profondità di -112 metri. Nel corso della quarta e ultima giornata della Caribbean Cup la 27enne campionessa romana ha migliorato il primato della slovena Alenka Artnik, scesa ieri fino 111,00 metri. Per Zecchini è il secondo primato in appena quattro giorni: venerdì scorso, infatti, l’azzurra con la profondità di 73,00 metri aveva conseguito anche il record di assetto costante senza attrezzi