Giò Volley Aprilia
Under 16 Giò Volley Aprilia

Dopo il terzo posto conquistato nella categoria under 14, la Giò volley Aprilia torna sul podio dei Campionati giovanili Provinciali anche con l’under 16, dominando la Finale per il terzo posto contro il Cisterna 88, ottenendo un successo di grande prestigio e considerazione. E’ stata una gara impeccabile per ritmo, lucidità e gestione del gioco, che ha messo a dura prova la solidità della ricezione nemica con un servizio pungente e una difesa compatta e attenta, capace di creare le migliori condizioni per il contrattacco. Sorprendenti le varietà di soluzioni in attacco, tutte in grado di destabilizzare la tenuta in campo delle avversarie costrette alla fine a soccombere per 3-0(25-17,25-21,25-13).

Soddisfazione al termine della gara nelle parole del tecnico Danilo Turchi: “Avevamo sicuramente voglia di riscatto dopo il risultato della semifinale e sapevamo di poterci rifare conoscendo l’avversario già battuto in campionato sia all’andata che al ritorno; sono molto soddisfatto per come è stata condotta la gara, abbiamo giocato con efficacia e qualità sia in attacco che in difesa. Fondamentale anche il contributo della panchina che non si è fatta trovare impreparata. Questo è un gruppo che mi ha colpito subito per qualità e capacità di apprendimento, che lavora molto e allo stesso tempo si diverte. Mi è dispiaciuto non aver potuto disputare il campionato under 16 e di seconda divisione al top della condizione, un po’ per infortuni, un po’ per concomitanze di impegni, pur avendo terminato a punteggio pieno e da imbattuti con l’under 16, e ancora in lotta per la salvezza con la 2^ divisione. Il potenziale della squadra è alto, ed allenare un gruppo con queste caratteristiche è stato appagante e motivo di orgoglio, soprattutto per quegli elementi costantemente visionati dai Centri di Qualificazione a dimostrazione della qualità del lavoro svolto in palestra che ci fa ben sperare in un futuro ricco di risultati e grandi soddisfazioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here