La 24esima edizione della Maratona di Ravenna Città d’Arte è pronta ad invadere le vie della meravigliosa città ravennate. Tra le grandi novità di questa edizione, i percorsi delle tre distanze previste per Domenica 12 novembre si rifaranno il look rendendo l’evento ancora più attraente. Una scelta dettata dalla voglia di cambiare e dalla voglia di regalare a tutti i runners un percorso innovativo, ma che rispecchia a pieno le caratteristiche storico-culturali della città di Ravenna.

Le novità sostanziali saranno diverse, ma la prima in ordine d’apparizione sarà la partenza dal Pala de André per tutte e tre le distanze principali dell’evento. Dopo due edizioni anche la coloratissima Martini Good Morning 10K tornerà a partire con le grandi distanze rendendo il Pala de Andre’ il fulcro dell’evento ravennate, lasciando invariato l’arrivo che resterà, per tutte e tre le distanze, in via di Roma con la sola differenza che la 10K avrà un traguardo esclusivo posizionato 100 metri prima dell’altro per permettere un deflusso dei partecipanti sicuro e adeguato. Le novità si uniranno alle conferme perché il percorso della Maratona di Ravenna toccherà nuovamente tutti gli otto monumenti dichiarati patrimonio dell’Unesco regalando momenti di autentica bellezza per gli occhi e per il cuore dei partecipanti.

In seguito a questa grande novità, Ravenna Runners Club ha pensato ad una serie di servizi che permetteranno ai runners e non solo di essere ancor più agevolati. Il giorno della gara, gli spostamenti non saranno un problema, perché verrà messo a disposizione dei partecipanti un servizio di bus navetta gratuito. Prima della partenza, i runners e i ravennati che alloggiano in centro città potranno usufruire di questo servizio ritrovandosi alla fermata predisposta dalla stazione di Ravenna che li porterà direttamente al Pala de Andre’, mentre per chi dopo l’arrivo avrà bisogno di tornare al Pala de Andre’ verrà riaccompagnato partendo sempre dalla fermata della stazione. Stessa situazione sarà riservata a coloro che alloggiano presso il Club del Sole perché è previsto per la domenica un servizio navetta gratuito che verrà riservato al momento della prenotazione della camera. Prima della partenza, coloro che pernottano in struttura verranno accompagnati direttamente al Pala de André e dopo l’arrivo, gli stessi verranno riaccompagnati presso la struttura partendo sempre dalla fermata della Stazione di Ravenna. Inoltre, i runners non dovranno preoccuparsi neanche della propria borsa personale, perché un’altra agevolazione riguarda proprio il deposito borse. Chi lascerà la propria borsa al Pala de Andre’ la ritroverà all’arrivo in viale Santi Baldini, grazie ad un servizio di trasporto realizzato in collaborazione con il gruppo Consar e Angelini Autonoleggio.

Mai come quest’anno, quindi, l’Expo Marathon Village allestito al Pala de Andre’ sarà il centro nevralgico per accogliere il mondo dei maratoneti e dei ravennati. Al suo interno verrà creata una vera e propria città dello sport dove ci saranno maratone internazionali che racconteranno la propria gara, presentazioni, allenamenti gratuiti ma anche espositori che presenteranno e venderanno i propri prodotti in modo tale da conoscere le novità del mondo running e di tutti quei prodotti che possono servire a chi pratica questa attività.

Articolo precedenteUna vela per il cuore, la campagna di Cardioteam con Lega Navale Italiana sbarca in Toscana
Prossimo articoloMarino, accordo tra Multiservizi e Ater Roma per pulizia area complesso sito in via Pietro Nenni