Giuseppe Vicino e Matteo Lodo
Giuseppe Vicino e Matteo Lodo

Sarà il Circolo Canottieri Roma a ospitare, sabato 20 gennaio alle 16, nella sua sede di Lungotevere Flaminio 39, l’Assemblea Ordinaria annuale delle società affiliate alla Federazione Italiana Canottaggio – Comitato Lazio. Un’occasione per fare il punto sullo stato del canottaggio laziale e preparare la stagione 2018, ma anche per tributare il giusto riconoscimento ai tanti atleti che si sono distinti nell’anno appena trascorso, sia in campo nazionale che internazionale.

Sarà allora un vero e proprio gala con tanti volti noti del remo azzurro. A cominciare da Giuseppe Vicino e Matteo Lodo (in foto), lo splendido due senza trionfatore ai Mondiali di Sarasota (Florida) al termine di una delle rimonte più spettacolari e avvincenti nella storia del canottaggio italiano. Un video farà allora rivivere quegli epici 250 metri finali dei due atleti delle Fiamme Gialle.

Tra i premiati, ci saranno anche il consigliere federale ed ex presidente regionale Michelangelo Crispi, oltre a Roberta Possenti; alla vincitrice della SilverSkiff 2017 Diana Dymchenko; alla medaglia di bronzo agli ultimi Mondiali Junior Gabriele D’Alfonsi; ai secondi classificati nella Coupe de la Jeunesse, Simone Tranquilli, Elio Fiore, Davide Miatello, Andrea Ruggero ed Emanuele Capponi; e a Camilla Cattaneo e Irene Lodo, anche loro argento alla Coupe de la Jeunesse.

Premi, ancora, per i giovani atleti della rappresentativa regionale, per i campioni italiani 2017 Ragazzi, Master, Pararowing, Indoor rowing e nella specialità del Fondo. Riconoscimenti infine alle società: sul palco saliranno dunque Marina Militare, Carabinieri, Fiamme Gialle, Fiamme Oro, Fiamme Rosse, Circolo Canottieri Aniene e Circolo Canottieri Tirrenia Todaro.

A introdurre i lavori sarà il presidente del Comitato regionale Giuseppe Antonucci che, dopo la Verifica poteri (prevista alle 15.30), la nomina dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea (presidente e segretario) e la già citata premiazione degli atleti osserverà il seguente ordine del giorno: discussione e approvazione della relazione tecnico-morale 2017, approvazione del calendario remiero regionale 2018, determinazione delle tasse d’iscrizione alle gare regionali, varie ed eventuali.

Articolo precedenteSitting volley, nazionali azzurre in campo a marzo nelle qualificazioni mondiali
Prossimo articoloVolley, Lazio, un solo punto e un’occasione persa