Giusto il tempo di rientrare dal round di Jesolo e i giovani piloti del Campionato Italiano Velocità sono già pronti per affrontare il gran finale di stagione ad Adria in programma questo weekend.

Beast Junior A, Junior B, Junior C, Open A, Open B e Gentleman sono i campionati della Federaione Motociclistica Italiana, oltre al neonato trofeo Thundervolt NK-ER, che assegneranno i titoli 2020 solo questa domenica in occasione delle ultime due gare in programma.

Suspence nella Beast Junior A. Leonardo Casadei con tre primi posti ha più vittorie di tutti all’attivo ma i piazzamenti lo relegano secondo in classifica con 125 punti dietro a Lorenzo Fino che dall’alto dei suoi 130 punti è l’uomo da battere. Ancora in corsa per la vittoria finale Lorenzo Pritelli 119 punti, Tommaso Landoni e Luca Rizzi entrambi a 118 punti.

Situazione più facile per Edoardo Savino nella Junior B. Il campione Junior A 2019 ha mostrato i muscoli anche nel campionato attuale vincendo ben sette gare su otto disputate totalizzando 191 punti in classifica generale. Grazie a sette secondi posti Andrea Turrisi rimane in corsa per il titolo 2020 con 146 punti. I pronostici danno per favorito Savino a cui basta un undicesimo posto per ottenere il titolo.

Anche nella Junior C solo due piloti lotteranno per il tricolore. Gabriel Tesini ha 195 punti e guida la classifica grazie a sette vittorie e un secondo posto. Gabriele Padovani segue a 148 punti, per lui sarà difficilissimo recuperare le 47 lunghezze che lo separano dalla vetta.

Nella Open A i due pretendenti al titolo sono separati da 25 punti. Il leader è Luca Bandini con 183 punti e sei vittorie. Fabio Ciotola insegue con 158 punti e due vittorie.

Luca Fabris con 164 punti e Mattia Bianchi con 139 punti, occupano i primi due posti della classifica generale Open B. Con 50 punti in palio divisi tra le due gare in programma non sarà facile recuperare il distacco di 25 punti ma la matematica mantiene entrambi i piloti in corsa per il titolo Open B.

Gara a tre per i Gentleman. Giuseppe Tagliati con 169 punti e Giulio cortesi 164 punti sono divisi da soli 5 punti. Mauro Finelli è il terzo incomodo, con 123 punti non si darà per vinto e potrebbe scompigliare i piani dei primi due.

Il nuovissimo trofeo FIM Thundervolt, dedicato alle elettriche NK-ER, arriva all’ultimo round con una classifica corta in cui quattro piloti gareggeranno per la vittoria finale. Davanti a tutti Alessandro Russo con 146 punti. In seconda piazza, staccato di sole tre lunghezze, c’è Luca Rosetti con 143 punti. Loris Capozzi e Serena Boschetti seguono rispettivamente con 129 e 122 punti.

Al termine delle ultime gare stagionali verranno premiati i campioni 2020 del Campionato Italiano Velocità Minimoto 2020.

La programmazione After CIV di Motor TV prevede l’ultimo round di Adria lunedì 19 ottobre alle ore 19.30 mentre questo giovedì 8 ottobre alle 22.00 andrà in onda la puntata dedicata al round di Jesolo.