Al “Club de Caza, Tiro y Pesca de Acapulco” è tutto pronto per il lancio d’inizio della stagione agonistica internazionale ISSF di Tiro a Volo. La Cerimonia di Apertura, in programma questa sera alle 18 messicane (in Italia sarà già l’una di mattina di domenica 17) darà il via ufficiale alla Prima Prova di Coppa del Mondo 2019 che metterà in palio 8 carte olimpiche (2 maschili e 2 femminili per ogni specialità, ndr) per i Giochi di Tokio 2020 ed in cui gareggeranno 351 tiratori provenienti da 61 nazioni.

Domani sarà anche il giorno degli allenamenti ufficiali per gli specialisti di Trap le cui gare inizieranno domenica 17 aprile con i primi 75 piattelli per le donne.

Per massimizzare le opportunità di vittoria e di conquista dei pass per il Giappone il Direttore Tecnico Albano Pera ha deciso di schierare in pedana uno squadrone super blasonato. La squadra femminile sarà capitanata da Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO), Campionessa Olimpica a Londra 2012 e tre volte Campionessa del Mondo, che guiderà in pedana Alessia Iezzi (Carabinieri) di Manoppello (PE), vincitrice della Finale di Coppa del Mondo del 2017 a New Delhi (IND), e Maria Lucia Palmitessa (Fiamme Oro) di Monopoli (BA), Campionessa del Mondo Juniores nella rassegna iridati di Mosca 2017.

A guidare il terzetto maschile sarà, invece, Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli, quattro volte medagliato olimpico e quattro volte Campione del Mondo, in gara assieme a Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP), argento a Londra 2012, e Mauro De Filippis (Fiamme Oro) di Taranto, lo scorso anno d’oro nella Coppa del Mondo di Changwon.

“Abbiamo avuto il tempo per prendere la giusta confidenza con il fuso orario, il clima locale e le pedane – ha commentato Pera – Sia le ragazze che i ragazzi sono in buone condizioni e hanno la giusta carica per affrontare al meglio la competizione. Ovviamente è impossibile fare una previsione, ma sono certo che s’impegneranno al cento per cento per concretizzare il risultato”

La competizione proseguirà lunedì 18 marzo con gli ultimi 50 piattelli di gara e la finale 8in programma per le 22.00 italiane) per le donne, mentre gli uomini saranno impegnati ad affrontare le prime tre serie.