Francesca Fava

La prima è una bella novità, la seconda è una gradita conferma. Nel reparto dei centrali l’Acqua & Sapone Volley Group Roma ufficializza una coppia d’eccezione, Francesca Fava e Lola De Arcangelis. Con l’arrivo di queste due ragazze e la conferma di Mazzoni si completa il reparto. Il nuovo arrivo è giovane e di belle speranze. Francesca Fava, nata a Piacenza, classe 1998, 180 cm, inizia a muovere i primi passi alla Libertas San Paolo, dove gioca nelle categorie giovanili. Nel 2014/2015 approda in serie A2, tra le fila della Backery Volley a Piacenza. Viene allenata da Andrea Pistola, tecnico che aiuterà molto Francesca nella crescita tecnica e sportiva. Nella stagione 2015/2016 è la volta del Riviera Volley Rimini, in B1. Poi Forlì in B2. La stagione 2016/2017 la vede protagonista con la maglia del Volley Adro Monticelli a Brescia, sempre in B1, lo scorso anno tra le file del Neruda.

Lola De Arcangelis
Lola De Arcangelis

“Non vedo l’ora di iniziare, sono molto carica e contenta di questa opportunità. Per me si tratta della prima, vera esperienza in serie A. Sono molto curiosa di vedere il livello e di potermi confrontare con la categoria. Ringrazio molto la società, di cui mi hanno parlato molto bene, e anche del tecnico, che sono convinta possa contribuire con la sua esperienza alla mia crescita come atleta. Roma è una piazza importante, la società ha fatto uno sforzo per riportare la serie A nella Capitale, tutti siamo molto concentrati a far bene e dare il massimo. Saremo una squadra giovane e di buon livello”. Per Lola De Arcangelis si tratta di una gradita conferma, infatti per la 22enne romana si tratta del secondo anno con la maglia dell’Acqua & Sapone. “Sono super entusiasta di questa conferma, sarà un’avventura nuova, giocherò con ragazze con cui ho condiviso l’esperienza della passata stagione e sono contenta di poter condividere anche la prossima con loro. Le aspettative ovviamente sono alte, parto con grandi ambizioni e con la voglia di vincere. Poi vedremo quel che accadrà ma sono fiduciosa. La società è fantastica, oltre a non farci mancare mai nulla, ci permette di poter vivere tutto quanto in modo molto sereno, facendo sentire il loro calore come fosse una grande famiglia, ci possiamo sempre contare”.