In Senato il Centro Sportivo Italiano ha elencato alcuni numeri del calcio inglese (dalla Premier League agli amatori): 248 squadre coinvolte, 184 potenziali pedofili identificati, 1.016 chiamate di denuncia alle autorità, 526 vittime dai 4 ai 20 anni (il 97% maschi). I dati forniti dal Coni all’inizio del 2018 non rispecchiano del tutto la gravità della questione: da quando è stata istituita la Procura generale sono stati esaminati 47 casi di abusi su minori o su ragazze, ma quel che preoccupa è il “sommerso”, perché il più delle volte non tutti denunciano.