Tra gare su strada e in mountain bike la Mtb Santa Marinella si è resa protagonista in vari ambiti in più zone d’Italia e anche all’estero.

La squadra santamarinellese ha timbrato ancora con Pierluigi Stefanini la prestigiosa partecipazione al Giro di Sardegna e per il quarto anno di fila ha vinto la categoria master 6 nel MedioGiro.

Stefanini ha disputato sei giorni consecutivi di gara riportando questi risultati: sedicesimo assoluto e secondo M6 nella prima tappa inaugurale alla Granfondo Budoni, secondo di categoria M6 nella seconda tappa ad Agrustos, ventisettesimo e quinto M6 nella terza tappa a Budoni, ottavo posto nella quarta tappa coincidente con una cronometro a squadre mista di 18 chilometri (Case Peschiera-Lu Fraili). Le ultime due giornate, sempre a Budoni, hanno sorriso a Stefanini con il settimo posto e il primo di categoria M6 nella quinta tappa, il quattordiceismo e il secondo M6 nella sesta ed ultima tappa che lo hanno portato a certificare il primo posto tra i master 6.

Rientrato dalla Sardegna, lo stesso Stefanini ha preso parte il 30 aprile a Castiglione in Teverina in un’altra gara su strada (Memorial Dario Bianchi) in cui ha colto il terzo posto tra i master 6 e nella medesima corsa ha partecipato anche Fabio Risoluti col dodicesimo posto tra i master 5.

Sempre su strada ancora una cronometro per lo specialista Gianluca Magnante che ha vinto in coppia con Daniela Pelella sulle strade di Tor San Lorenzo.

Nel fuoristrada, invece, a prendersi la scena Gianfranco Mariuzzo e Michele Feltre, rispettivamente secondo master 6 e quarto master 7 a Farra di Soligo nella Cross Country Le Torri.

Trasferta in Croazia per Diego Salerni alla XCM Novigrad, gara di marathon sulla distanza di 50 chilometri che l’atleta del team altolaziale ha coperto in 3.10’54”.

A Supino quinta ed ultima prova del campionato regionale CSI Lazio del cross country con i piazzamenti di Lorenzo Borgi (3°M7), Massimiliano Chiavacci (6°M5), Federico Forti (5°M3) e Gabriele Faccenda (4°M3). A Borgi e Faccenda il titolo regionale CSI Lazio del cross country al meglio delle cinque prove, secondo Forti e terzo Chiavacci.

“Sono molto contento di questi risultati – spiega il presidente Stefano Carnesecchi -, ma i complimenti sono tutti per Pierluigi Stefanini che porta in alto i nostri colori nelle gare su strada. Quest’oggi ancora di più perché ripetersi ad alti livelli al Giro di Sardegna non è da poco”.

Articolo precedenteMtb, annullata la quarta tappa di Internazionali d’Italia Series
Prossimo articoloA Oriolo Romano c’è il “Maggio di Libri”